"Vorrei cantare per tutto il tempo che la gente comprerà i nostri CD o verrà ai nostri concerti. Mi renderebbe felice" (Richard Collier)

I Gregorian non finiscono mai di sorprenderci e quest’anno lo hanno fatto con una novità assoluta: l’uscita del “Masters of Chant VIII”. Qualcosa che attendevamo pur senza saperlo.
L’adrenalina era alle stelle e l’attesa si faceva pesante. Titoli come “Wake me up when september ends”, “Human”, “Wonderwall”, promettevano un nuova fase in cui ibearci di nuovi capolavori che sarebbero entrati nella Storia.
(Ripeto: non sto facendo questa premessa per poi parlar male dei Gregorian. Voglio solo descrivere l’andar degli eventi che hanno preceduto l’ascolto del nuovo Album).

Alle volte basta lasciar crescere sproporzionatamente un’aspettativa da ritrovare, poi, deludente qualsiasi realtà. Alle volte…
Altre volte c’entra “Early Winter”. E’ con quella cover che ho intuito, forse, la causa: ammetteremo con facilità, il che non rappresenta per nulla una critica negativa, che i Gregorian non fanno musica da discoteca e che non sarebbe neanche giusto componessero sempre pezzi dalle basi rock, come nei due Dark Side.
Ma tolta la musica, i Gregorian diventerebbero un coro gregoriano. Il loro utilizzo degli strumenti rende ogni pezzo (e altri, in particolare) pieni di magiche atmosfere e di emozioni.
Ed è qui che rientra “Early Winter”, ma anche un pò tutte le altre cover di quest’Album: una poca cura dell’elemento strumentale! Quella musica riprodotta da loro magari non sempre come la canzone originale avrebbe richiesto. Il che, voleva dire, ascoltare qualcosa di nuovo ANCHE a livello musicale. Voleva dire atmosfere magiche come in “Be” e in “Hymn”, che mancano assolutamente nelle versioni originali!!
Insomma, questa volta sembra che abbiano considerato superfluo sfruttare l’elemento strumentale, quasi intendesso ritornare alle origini (alle origini di cosa? Prima non cantavano così!). In fondo, sull’Album c’è il simbolo dell’Infinito e, ogni infinito, ha un inizio…

Ma, come sempre, il mio giudizio è solo indicativo e potrebbe essere di parte. Se vi affidate ad esso, allora sappiate che non siete esonerati dall’ascoltare questo speciale Album (anche se è consigliato ascoltare prima le versioni originali dei pezzi), che se sembra difetti da un lato, si apprezza in altro: il magnifico contributo femminile (Amelia) che potrete ascoltare in quasi tutte le cover.

E non solo: in questo Album sono presenti 3 canzoni composte esclusivamente da loro: ben 3 pezzi originali, dei quali citiamo, per onor di cronaca, “River of Life”.

Prima di congedarmi, riporto alla vostra memoria il vecchio discorso delle “Best 3”, e vi domando: sarebbe esagerato paragonare “Heaven” alle Cover Somme (“Be” e “Hymn”)?🙂

MASTERS OF CHANT VIII *
O1. Gregorian – Pride (In the name of Love) { by U2 – Dedicata a Martin Luter King }
02. Gregorian – Red Rain { by Peter Gabriel }
03. Gregorian – The Rose { by Bette Midler – Testo by Amanda McBroom }
04. Gregorian – Early Winter { by Gwen Stefani }
05. Gregorian – Human { by The Killers }
06. Gregorian – Streets of Philadelphia { by Bruce Springsteen }
07. Gregorian – Love Beats Anything { by Gregorian }
08. Gregorian – Wake me up when september ends { by Green Day }
09. Gregorian – Everything is Beatiful { by Gregorian }
10. Gregorian – Wonderwall { by Oasis }
11. Gregorian – In the Morning { by Bee Gees }
12. Gregorian – Bravado { by Rush }
13. Gregorian – Heaven { by Bryan Adams }
14. Gregorian – River of Life { by Gregorian }

* Una ulteriore novità è data dal fatto che, con questo Album, i Gregorian avrebbero dovuto fare la loro Prima apparizione in Italia! Il 22 dicembre 2011, a Milano. Per motivi a noi non noti, il concerto è stato cancellato. Forse torneranno tra qualche anno. E, forse, con un nuovo Album…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: